Titoli di coda

July 4, 2016

24 ore dopo il silenzio, i box vuoti i banchi che portano i segni di un altra battaglia finita, in 10 anni di battaglie ne ho viste tante e ti rendi conto che non ti abitui mai, 45 minuti di finale con il fiato sospeso, 45 minuti con il cuore che batte più del solito, perchè anche se non corri sai di avere una grande responsabilità, quella che tutto riesca nel migliore dei modi. Questo articolo è dedicato a tutti voi che siete stati i protagonisti di questa gara, a chi è stato con me dietro le quinte a chi è stato sotto i box e chi sopra. Voglio ringraziare prima di tutto lui Teodoro Spagnolo quante battaglie insieme e quando tutto è finito guardarlo e dirgli allora tutto ok!!!. Grazie a Giovanni Attolino per il prezioso aiuto, la professionalità e la grande passione che mette nel gestire le verifiche tecniche. Vincenzo Vincitorio ormai parte integrante dello Staff Rme parte di questa famiglia, grazie a Massimo per il supporto al parco chiuso e la consegna delle gomme. Grazie a Francesco Cardarellari che per 3 giorni è stata la voce di questa avventura per raccontare un altro pezzo di storia dell'automodellismo. Permettetemi adesso di fare i complimenti ai piloti cresciuti sul serpente nero di Cassino, al Campione Italiano F2 Gigi Mattei i suoi primi passi con la 1/8 fatti proprio sulla pista di Cassino, al Campione Italiano F1 Peretti Simone anche lui insieme al papà Nicola e il suo fidato meccanico Massimo Mannucci fanno parte della storia di Cassino, per finire ma non per ultimo il 3° posto di Morgan Renzi nella categorie regina Expert un risultato vista la categoria di altissimo livello, senza dimenticare Fabio Carratù 7° in Finale F1 e Roberto Simeone e Mauro De Bellis che per problemi tecnici non sono riusciti ad accedere in finale.
Che dire ancora una volta abbiamo lasciato il segno, un altro tassello laddove tutto è cominciato il LIVE è stato segnato una qualità HD mai vista prima, un Audio mai sentito prima, una Live CAM che vi ha portato in giro per i box per farvi respirare e vivere l'emozione di una gara di C.Italiano AMSCI 1/8. Nelle prossime ore un piccola articolo che vi racconterà le statistiche multimediali di questo evento che ci fa essere ancora una volta il Circuito più seguito al mondo.
Buona serata.

 

 

 

Please reload

Post in evidenza

"non essere un nome" Spot Amsci 2016

February 13, 2016

1/1
Please reload

Post recenti

December 16, 2017